Menu Fermer

Regola di apertura

In linea di massima, il francese osserva questa regola di base:

SILLABA APERTA > VOCALE CHIUSA

SILLABA CHIUSA > VOCALE APERTA

Esempio:

DO = sillaba aperta > “o” chiusa

SOL = sillaba chiusa > “o” aperta.

Ci sono poche eccezioni.

Qui potete scaricare il PDF utilizzato a lezione: GR6 giov – regola di apertura

Esercizi

Consigli per studiare: ascoltare e ripetere per preparare la lezione in classe (gli audio sono sotto agli esercizi).

Tutti gli esercizi sono tratti da “Les 500 exercices de phonétique, niveau A1/A2”, Ed. Hachette (si può anche acquistare qui).

1. Le "eu", "oe", oeu" aperte o chiuse

IMG_4669
IMG_4669 copie

Audio esercizio 2

Potete già osservare una prima sotto-regola: il suono “z” chiude la vocale precedente, come in “chanteuse”. Ricordate che la “s” tra due vocali fa “z”.

Osservatelo ancora nel seguente esercizio, segnando in che ordine sentite le parole:

IMG_4669 copie 2

Applicazione

IMG_4670

Ritmo e intonazione

IMG_4672

2. La "o" aperta o chiusa

IMG_4673

Dite se sentite la stessa “o”. Oui = sì, non = no!

IMG_4673 copie
IMG_4674

Audio esercizio 5

Audio esercizio 6

Audio esercizio 7

Potete notare che:

 – “au”, “eau” e “ô” si pronunciano sempre con la “o” chiusa;

– la parola “cyclone” è un’eccezione (ha la “o” chiusa, diversamente, ad esempio, da “téléphone” che ha la “o” aperta).

Ritmo e intonazione

IMG_4709
IMG_4676
fr_FRFR